please wait ..

Visualizza tutti gli articoli: News

Dal 16 al 18 maggio, tra il Porto Antico e La Darsena, si svolge la II edizione del Festival del Mare. Oltre 70 eventi,  più di 20 discipline (economia, fisica, biologia, storia, arte, etc.) che vedono il coinvolgimento di oltre 300 persone tra docenti e studenti per avviare un momento di riflessione, analisi e divulgazione scientifica dei temi legati al mare.  Tutti gli eventi si svolgono tra la Piazza delle Feste a Porto Antico, l’Acquario di Genova e il Galata Museo del Mare e sono a ingresso libero e gratuito.

Al Galata Museo del Mare:

Mostre:

1. “Le fotografie del Porto di Genova tra gli anni Sessanta e Settanta del Novecento” , esposizione fotografica di Ferdinando Magri.  

17 maggio ore 17 inaugurazione ad ingresso libero . A seguire dibattito con Leo Lecci Docente di Storia dell’Arte Contemporanea Università degli Studi di Genova; i Curatori Andrea Daffra, Francesco Miroglio e Matteo Valentini; Fabrizio De Ferrari (De Ferrari Editori); Enrico Molisani (MRInternationalLawyers).

2. “L’uomo, la sirena e il mare. La metamorfosi” nell’opera di Pietro Marchese. Personale di scultura a cura di Gabriella Aramini.

16 maggio ore 17 inaugurazione ad ingresso libero. Durante l’incontro, che si terrà presso l’Auditorium del Galata Museo del Mare, l’autrice del testo critico in catalogo terrà una conferenza dal titolo “La metamorfosi nell’opera di Pietro Marchese”, confrontandosi con i protagonisti e gli ospiti da lei coinvolti, in particolare, con lo scultore contemporaneo e la campionessa mondiale di apnea Patrizia Maiorca

Conferenze:

1. Cooperazione scientifica bilaterale Italia-Israele: la promozione delle biotecnologie marine

17 maggio ore 13, Auditorium, ingresso libero fino a esaurimento posti

Presentazione dei progetti attivi (EXCITE, SEA STRESS e SMARTEX) e illustrazione delle opportunità di finanziamento per la ricerca sul mare nel prossimo biennio (a cura di MAECI e CLUSTER BIG). Assegnazione da parte di APAI del premio “Franco Bovio” al progetto SMARTEX

A cura di: Università di Genova, Stazione Zoologica Anton Dohrn e APAI Associazione Italia-Israele Genova, Ministero Affari Esteri, Ambasciata d’Israele

2. Gli Etruschi e il consumo alimentare del pesce

18 maggio ore 17, Galata Museo del Mare – Auditorium, ingresso libero fino a esaurimento posti

Partendo dall’analisi dei piatti di pesce di produzione etrusca, si procederà all’esame delle principali testimonianze archeologiche rinvenute in Etruria relative alla pesca e al consumo di pesce.

A cura di: Laura Ambrosini (ISMA-CNR)

3. The Vikings Begin

18 maggio ore 18, Galata Museo del Mare – Auditorium, ingresso libero fino a esaurimento posti

Presentazione delle ricerche sull’era vichinga condotte dall’Università di Uppsala (Svezia), sede di una prestigiosa collezione di artefatti dell’epoca.

Laboratori

1. Navigare nell’arte

Dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, Galata Museo del Mare, ingresso libero (età consigliata: 8-14 anni)

Attraverso una serie di brevi giochi per la comprensione del linguaggio artistico i partecipanti osservano, descrivono, disegnano in coppia, bendati e guidati. Il laboratorio si svolge nel nuovo allestimento “Navigare nell’arte”: è esposta qui la più importante collezione privata di dipinti marittimi in Italia e di rilievo internazionale.

A cura di: Mu.MA – Istituzione Musei del Mare e delle Migrazioni

2. Vita quotidiana e alimentazione a bordo delle navi

Dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, Galata Museo del Mare, ingresso libero (età consigliata: 8-11 anni)

Un percorso condotto da una guida illustra come si viveva a bordo delle navi, da chi era composto l’equipaggio e che mansioni svolgeva, come si passava il tempo libero, quali erano le condizioni di vita durante il lungo tempo di navigazione, quali i problemi dovuti all’alimentazione di bordo. Se il gruppo è composto da bambini della scuola primaria, si impasta insieme la galletta del marinaio

A cura di: Cooperativa Solidarietà e Lavoro

3. Sapere di mare – Sali a bordo!

Dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17, Darsena, ingresso libero (età consigliata: fino ai 28 anni)

Conosci le tradizioni dell’arte marinaresca? Sulla yole di Bantry “Creuza de Mä” in equipaggio misto imparerai a vogare e veleggiare nello spirito della più pura tradizione. Captain’s gig, Jackstay Transfer, Towing diverranno per te manovre familiari!

A cura di: Maurizio Daccà e Massimo Sotteri (Atlantic Challenge Genova)

Tutti gli eventi sono consultabili sul sito http://festivaldelmare.unige.it