please wait ..

data: 11 novembre 2016
Visualizza tutti gli articoli: Mostre

Andrea Doria,  La nave più bella del mondo

“Un pezzo d’Italia se n’è andato, con la terrificante rapidità delle catastrofi marine e ora giace nella profonda sepoltura dell’oceano. Proprio un pezzo d’Italia migliore, la più seria, geniale, solida, onesta, tenace, operosa, intelligente“. (Dino Buzzati, 1956)

 

A 60 anni dal naufragio della T/n Andrea Doria e per la prima volta in Italia, il Mu.MA e la Fondazione Ansaldo ricostruiscono una vicenda centrale nella storia della marineria italiana – ampiamente discussa in ordine alle responsabilità della collisione – con una mostra che affronta a 360° la vicenda di questo transatlantico bellissimo e sfortunato. Secondo lo stile del Galata viene proposta una Andrea Doria experience. Ricostruzioni di ambienti della nave, tra cui la propria in scala 1:5 e una parte di ponte di passeggiata inclinato a 30°, fanno ripercorrere ai visitatori i piani che i passeggeri e l’equipaggio dovettero affrontare per scampare alla tragedia. Gioiello dell’esposizione è il modello di sei metri del Doria che la Società Italia aveva commissionato a scopo promozionale. Ritirato dopo la tragedia, fu dimenticato fino a quando venne ritrovato dal direttore e conservato in museo.

Fino al 31 maggio 2017

   andrea-doria_dettaglio-modellino   andrea-doria-sperimenta-linclinazione-a-30   andrea-doria-lultima-notte

     andrea-doria-inizio-percorsoi  andrea-doria-il-modellino-5-metri  andrea-doria-architettura-e-arte-a-bordo