please wait ..

La ricostruzione
Particolari e aneddoti sulla vita a bordo di un brigantino

In Italia, parlare di velieri nell’Ottocento, è soprattutto parlare di brigantini. E’ un tipo di nave particolare, che prende il nome da una particolare vela aulica all’albero di mezzana la “bergantina”. Appare nella seconda metà dell’Ottocento ed emerge dalle guerre napoleoniche come battello solido veloce manovriero ma anche capace di buon carico.

Al Galata Museo del Mare è visitabile una ricostruzione storica con un allestimento che illustra con dovizia di particolari ed aneddoti la vita di bordo su queste barche da lavoro.

La ricostruzione di un ponte di coperta di brigantino – goletta occupa interamente una sala del secondo piano del Museo. Il brigantino – goletta era un’imbarcazione mercantile, che viaggiava sia nel Mediterraneo sia nell’Atlantico, portando i carichi più diversi. E’ possibile salire sul ponte di coperta, e camminare tra gli strumenti originali ancora funzionanti (un salpancore inglese del XIX secolo o il timone a caviglie), affacciarsi nella sala nautica, curiosare attraverso gli oblò della tuga dei marinai, e azionare il timone.

Verso poppa il visitatore può sporgersi ad ammirare la cabina del comandante, perfettamente ricostruita con oggetti d’arredo e strumenti e carte nautiche originali.

SALI A BORDO
E VIVI UN'ESPERIENZA UNICA

Fatal error: Uncaught exception 'wfWAFStorageFileException' with message 'Unable to save temporary file for atomic writing.' in /var/www/html/galata/contrib/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php:29 Stack trace: #0 /var/www/html/galata/contrib/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php(567): wfWAFStorageFile::atomicFilePutContents('/var/www/html/g...', '<?php exit('Acc...') #1 [internal function]: wfWAFStorageFile->saveConfig() #2 {main} thrown in /var/www/html/galata/contrib/plugins/wordfence/vendor/wordfence/wf-waf/src/lib/storage/file.php on line 29