please wait ..

data: 18 luglio 2017
Visualizza tutti gli articoli: Focus

 Cosa pensano i visitatori del Museo MEM – Memoria e Migrazioni ?

Forse tutti conosciamo gli haters, popolo di odiatori sui social network e la rete, spesso nascosti da un nickname che non ne rivela l’identità. Uno dei temi preferiti di queste invettive è proprio l’immigrazione, anzi più nello specifico ci si rivolge direttamente agli immigrati, come se si trattasse di una “categoria riconoscibile”.

Per tirarci un pò su di morale, oggi abbiamo fatto un esperimento: abbiamo raccolto un campione dei post-it che i visitatori lasciano al termine del percorso “Italiano anch’io”  e li abbiamo scorsi.

Tralasciando i “mi è piaciuto tanto” e “bellissimo” che ci lusingano immensamente, ma non ci danno molte informazioni aggiuntive, abbiamo fatto una selezione dei commenti più simpatici o più ispiratori lasciati incollati al nostro muro “UN PARERE: IL TUO”

Ecco quello che abbiamo trovato, e potete crederci, non abbiamo cestinato i commenti negativi!

I vostri commenti

Ciao Migranti benvenuti a ❤️ Genova

No human being is illegal! (Nessun essere umano è illegale!)

Sono emozionata! ho ripercorso empaticamente la storia dei migranti italiani attraverso la vostra ricostruzione. Non ci rendiamo conto di quanto siamo fortunati!

Mi chiamo Veronica, vengo dalla Romania e mi è piaciuto tanto!

Sono felice di essere stato capitano per un giorno

Ho vissuto il percorso dei miei famigliari a inizio 1900. esperienza toccante.

Avete affrontato il tema dell’immigrazione con coraggio e senza cercare facili consensi.

Il mondo non ha confini nè barriere

Il mondo è la nostra casa

Ogni immigrato è uno di noi

Come sempre l’amore proviene dalla conoscenza. Conoscersi sempre di più per capirci sempre meglio.

Complimenti allo staff e ai nuovi compagni di vita

DA RIVEDERE (leggi sotto)

Divertente

Arguto

Riflessivo

Intelligente

Vario

Elegante

Didattico

Educativo

Ricco

Entusiasmante

Amazing place. peace and love for Italy from Pakistan! (Luogo eccezionale. Pace e amore per l’Italia dal Pakistan!)

Avete fatto un bel lavoro, che la vostra volontà sia eterna.

L’integrazione passa dalla cultura.

Solo la conoscenza, la cultura e l’empatia con chi soffre ci può salvare.

Maledetto gattaccio! Ci siamo spaventati! Padre e figlia (ndr: si riferisce al ruggito del giaguaro in agguato dopo la capanna in Brasile, lungo il percorso museale)

La propaganda dell’i migrazione potevate evitarla!

… Come una macchina del tempo, anzi una nave del tempo.

L’immigration est una force (L’immigrazione è una forza)

Grazie! Insieme si costruisce una nuova vita.

Tutti sono stranieri, dipende dai punti di vista.

Thank you! for your helpful and positive talk about immigration. We need it in the UK! (Grazie per la vostra riflessione utile e positiva sull’immigrazione. Ne abbiamo bisogno nel Regno Unito!)

La storia si ripete, ma noi non impariamo.

Immigration is the biggest challenge of our time. (L’immigrazione è la sfida più grande del nostro tempo).

Molto meglio che essere in spiaggia! Complimenti, mostra da pelle d’oca. la consiglierò a tutti.

Grazie per il posto in prima classe

Hasta la victoria siempre!

Io ho due compagni di classe stranieri con cui mi trovo bene. Federico R.

Siete dei geni!

E’ bello vedere che esiste gente che si preoccupa per gli altri. Siamo persone, tutti.

Mi avete fatto sognare a occhi aperti

Nella tempesta mi è venuta la pelle d’oca. Mustafà