please wait ..

Visualizza tutti gli articoli: News

Che cosa significa navigare a vela oggi? Valgono solo le regate, che ormai sull’onda dell’innovazione tecnologica hanno aumentato a dismisura la velocità e infranto tutti i record, dall’America’s Cup ai giri del mondo, oppure conta anche andar per mare in modo diverso, più “slow” e più a misura di viaggio?

Su questi temi si sono confrontati giovedì 5 novembre al Galata Museo del Mare, nell’ambito degli Incontri in blu 2020, Simone Perotti e Ambrogio Perotti, primo “duello” del format degli Incontri in Blu.

Sul canale youtube del Museo l’intervista e la registrazione della diretta. Clicca qui 

Simone Perotti è scrittore e marinaio, autore di libri di successo come “Adesso basta” che racconta il suo downshifting da grandi aziende per scegliere il mare e la scrittura e ideatore e promotore della spedizione cultura e scientifica “Mediterranea”, che ha visto di recente la nascita della “bandiera del Mediterraneo”. Ambrogio Beccaria è un velista professionista, nome emergente delle regate oceaniche internazionali. Tante le sue vittorie, a partire dalla Mini Transat 2019, la classica transatlantica con i Mini 6,50, barche di soli 6 metri e mezzo di lunghezza.