please wait ..

Visualizza tutti gli articoli:

Gli impianti di amplificazione ad induzione magnetica, che permettono ai portatori di apparecchi di non ricevere interferenze acustiche, sono dislocati lungo tutto il Museo e a disposizione presso la reception – collane ad induzione magnetica da indossare – per la visita con audioguida del Museo e del Nazario Sauro. Gli innovativi dispositivi sono stati realizzati, grazie all’impegno dell’ ufficio Barriere Architettoniche del Comune di Genova in collaborazione con l’Associazione Ligure Ipoudenti sulle ALI dell’udito Onlus, dalla Ditta Omnia Com srl di Roma.
La guida multimediale consente alla persona non vedente di girare nel Museo – anche in compagnia – con la sicurezza di essere autonomo nella fruizione delle opere e del percorso di visita e soprattutto con la garanzia di potersi costruire la “propria visita” in maniera del tutto soggettiva. Quando il visitatore si trova in prossimità di un luogo o di un oggetto interessante, grazie ad un sistema di localizzazione a Radio Frequenza molto preciso, la guida ne segnala dapprima la presenza, quindi lo descrive in modo che possa essere immaginato. Insieme alla descrizione la guida fornisce anche riferimenti relativi sulla sua posizione rispetto alla sala e alla struttura per favorire ulteriormente l’orientamento. Ciò è reso possibile con un particolare meccanismo di avvio dei contenuti, basato sui controlli del computer palmare che possono utilizzare anche persone non vedenti. All’interno del Museo sono posizionati oltre 70 sensori a radio-frequenza, alcuni dei quali segnalano anche punti di bivio del percorso e servizi. La guida viene distribuita gratuitamente dal personale di accoglienza presso la reception del Galata Museo del Mare dietro presentazione di documento di identità.