please wait ..

Visualizza tutti gli articoli: News

 

Le storie  del Galata ci accompagnano nella Storia, ci tengono compagnia e ci accompagnano anche in questo periodo di chiusura al pubblico.
Potete vedere di seguito le #storiedalGalata  dove il direttore del Museo del Mare Pierangelo Campodonico racconta in pillole video le collezioni del museo, i personaggi che popolano le sale, gli archivi e depositi…

Eccovi  le prime dieci storie. Buon ascolto!

 

Rodolfo Valentino

Emigrante italiano diventato attore icona negli Stati Uniti .
Non si chiama Rodolfo Valentino, ma Rodolfo Guglielmi, è nato a Caltanissetta nel 1895, è emigrato a Genova con i suoi genitori e indovinate un pò?
Ha fatto la scuola Agraria di Sant’Ilario a Genova!
Sì, è un ex studente del Marsano!

Per ascoltare la storia di Rodolfo Valentino dal racconto del direttore del museo vai a questo link, se vuoi invece leggere la storia completa della sua vita nel nostro archivio di storie dell’emigrazione, vai qui!

 

Anna Sciacchitano

 Giovane mamma siciliana analfabeta che emigra a New York nei primi del ‘900 con tre figli per raggiungere il marito, già emigrato anni prima. Quello di Anna e dei tre bambini era un viaggio definitivo, dove si partiva per non tornare più. E una valigia era tutto quello che rimaneva della “vecchia vita”.

Se vuoi ascoltare la storia di Anna raccontata dal direttore fai clic qui, se vuoi approfondire e vedere la vita di Anna scritta nel nostro archivio di storie, fai click qui 

 

 

 

 

 

Gustav Schroder 

La nave dei dannati e il suo comandante coraggioso
S/s St. Louis in uscita dal porto di Amburgo ed è collocato nella sala Coeclerici del Galata Museo del Mare di Genova

Comandante di navi antinazista coraggioso e determinato.
Nel 1939 il St. Louis fu protagonista del cosiddetto Viaggio dei Dannati, un episodio che anticipò al mondo quella che sarebbe stata, pochi anni più tardi la Shoà.
Il 13 maggio 1939, a pochi mesi dall’esplodere del secondo conflitto mondiale, la St. Louis lascia Amburgo per l’ultima crociera nei Caraibi, destinazione Cuba. In realtà la crociera è qualcosa di ben diverso: a bordo ci sono 937 passeggeri, ma tranne sette persone, tutti gli altri sono cittadini tedeschi di origine ebraica in fuga dal Terzo Reich.
Se vuoi ascoltare la storia del St Louis e del suo comandante raccontata dal direttore  fai click su questo link.  Se vuoi vedere la sala del museo dove è esposto questo dipinto, fai click qui

 

 

Ambrogio Fogar 

Il 2 aprile del 1978, un mercantile greco, nell’Atlantico Meridionale e in rotta verso il Sudafrica, s’imbatte in una zattera di salvataggio.
A bordo ci sono Ambrogio Fogar e Mauro Mancini.
Il direttore racconta la storia del naufragio dei due uomini durato 74 giorni su una zattera di due metri quadrati nel mezzo dell’Atlantico in balia dell’oceano. Per ascoltare la storia fai click qui

 

 

 

 

Domenico Castellini

Era il capitano del mercantile San Francesco Da Paola.
Il direttore ci racconta questa storia ambientata nel 1763: Un capitano, 207 marinai, la nave San Francesco da Paola e sette ore di combattimento per salvare la pelle. Fai click qui per ascoltare la storia!

 

 

 

 

Piero Calamai

Votato per natura al salvataggio, fermo e freddo nelle decisioni per la sicurezza della nave e dei passeggeri, esempio di responsabilità quando si fa a che fare con la vita degli altri.
Fai click qui per ascoltare la storia di Piero Calamai, il Comandante e dell’Andrea Doria, il transatlantico più bello del mondo!

 

 

 

 

 

 

 

Rosaria Maltese

Arrivata a New York a 10 anni, padre calzolaio, ha tre sorelle. Comincia a lavorare da giovanissima in una fabbrica di camicie di New York.
Vi ricordate che l’8 marzo celebriamo la festa della donna per ricordare le 230 donne che morirono nell’incendio di una fabbrica?
La fabbrica era la Tirangle e Rosaria Maltese, è la vittima più giovane di tutte.  Fai click qui per ascoltare la storia di Rosaria raccontata dal Direttore.
Per conoscere altre storie di vita, come queste, vai sul nostro archivio di storie dell’emigrazione a questo link. 

 

 

 

Vincenzo Tarabotto

Il REX, transatlantico di 52mila tonnellate, costruito nel periodo economico più difficile del 900 e del Nastro Azzurro, premio per la traversata più veloce dell’Atlantico.
Il direttore del Museo racconta la storia del comandante del Rex Vincenzo Tarabotto e della scommessa di vincere il Nastro Azzurro in sicurezza per i passeggeri e per la nave.

Fai click qui per ascoltare la storia.

Genova bombardata dal Mare

Nel 1684 Genova viene bombardata dalle navi della marina francese. Per ascoltare la storia del  primo bombardamento di una città dal mare, fai click qui. Se vuoi leggere un articolo di approfondimento su questa storia, fai click qui.

 

 

 

 

E ancora sempre nuovi personaggi che popolano il museo raccontati dal Direttore ogni settimana, ci aspettano.  Rimani con noi!!!